La partnership con Huawei

Un accordo a livello mondiale per il software-defined storage e soluzioni iperconvergenti
Huawei

I Huawei FusionServers e il software-defined storage di DataCore si uniscono per offrire prestazioni prevedibili, disponibilità continua e semplicità "plug and play" che le organizzazioni oggi richiedono.

Tra i più comuni impieghi ci sono:

  1. Soluzioni iperconvergenti ideali per progetti di virtualizzazione Microsoft e misti con Hyper-V e VMware; DataCore funziona con qualsiasi hypervisor e qualsiasi supporto di storage: dischi, flash e storage cloud
  2. Elevata disponibilità e metro-clustering per continuità operativa e disaster recovery
  3. Accelerazione estrema delle prestazioni per applicazioni aziendali critiche: SQL, Oracle, ERP, SAP
  4. File services scalabili per ambienti Microsoft
  5. Servizi di storage a livello infrastrutturale; iperconvergenza più organizzazione in pool della SAN esterna tramite Huawei per connettività & gestione end-to-end

Huawei e DataCore: soluzioni complete end-to-end

DataCore e Huawei insieme possono offrire soluzioni hardware Huawei al 100%, end-to-end, che coprono le esigenze di storage, networking e capacità di calcolo per soluzioni data center capaci di fornire funzionalità di storage enterprise allo stato dell'arte.

Queste soluzioni offrono funzionalità di storage di livello enterprise sia per soluzioni iperconvergenti autonome sia per architetture che permettono una scalabilità indipendente di storage e capacità di calcolo, il tutto connesso da un network fabric basato su tecnologia Huawei.

In opzione, quando necessario per soddisfare requisiti aziendali di oggi e di domani, anche i nuovi sistemi Huawei OceanStor o gli array di storage esterno proprietari di terze parti possono essere facilmente integrati e gestiti come parte di queste soluzioni combinate.

I benefici della nostra soluzione congiunta

  • Accelera le prestazioni
  • Ottimizza gli asset di storage esistenti
  • Automatizza & centralizza la gestione dello storage
  • Consente di ottenere disponibilità continua dei dati 'zero-touch'
  • Supporta Stretch Cluster & Disaster Recovery

Offre notevoli vantaggi aziendali

Iperconvergenza per ingombri contenuti e infrastruttura minimalista

È possibile impostare un cluster completamente ridondato con appena due server e con storage interno dai costi ridotti per siti ROBO (Remote Office/Branch Office), deployment VDI e cluster applicativi. Soluzioni alternative impongono di utilizzare almeno 3 o più server, incrementando i costi del 33% e aumentando la complessità. Inoltre, bastano 2 server per uno stretch cluster, mentre altre soluzioni richiedono molti più server. Il 33% di risparmio diventa particolarmente significativo quando applicato su più siti e cluster.

Evita che i malfunzionamenti dello storage impattino sulle applicazioni

Il mirroring sincrono con failover e failback "zero-touch" tra tipologie diverse di storage garantisce che le applicazioni non subiscano interruzioni causate dallo storage o dall'indisponibilità del sito. Esegue in modo trasparente la migrazione dei dati tra sistemi diversi, durante la produzione, senza impatti negativi sulle applicazioni.

Incrementa sostanzialmente le prestazioni di tutte le applicazioni

Gli algoritmi di caching ad alte prestazioni anticipano in modo intelligente le fasi di lettura, valutano gli schemi d'uso e trasformano le operazioni di scrittura casuale in operazioni sequenziali. Inoltre, nell'ambito del pool virtuale, l'auto-tiering attribuisce dinamicamente i dati alla classe di storage più appropriata.

Riduce istantaneamente i costi di storage aumentando lo sfruttamento dei dispositivi e riducendo la complessità gestionale.

Evita di avere capienza inutilizzata riunendo in pool tutte le risorse di storage, indipendentemente da modello e produttore. La gestione centralizzata che utilizza un set comune di comandi per i più diversi sistemi, abbinata a un'estesa automazione, riduce i tempi di amministrazione.

Mr. Zheng Yelai, President della linea di prodotto IT di Huawei, e George Teixeira, Chairman e Co-fondatore di DataCore, lanciano la nuova partnership.

"Siamo lieti di lanciare le nostre nuove soluzioni iperconvergenti e di software-defined storage con DataCore e di portare il concetto di convergenza a un livello superiore. In questa era digitale, le aziende possono crescere molto rapidamente e hanno quindi bisogno di infrastrutture data center che offrano scalabilità e migliorino la resilienza. Grazie all'esperienza di DataCore nell'ambito del software-defined storage e a quella di Huawei nel fornire infrastrutture ICT all'avanguardia - come server, storage e schede SSD ad alte prestazioni - le nostre soluzioni iperconvergenti aiutano le aziende a realizzare una moderna architettura capace di competere in un ambiente che cambia in modo molto veloce," ha detto Mr. Zheng Yelai, President della linea di prodotto IT di Huawei.

Informazioni su Huawei

Huawei è leader a livello mondiale nelle soluzioni ICT. Continuando a innovare per soddisfare le esigenze dei propri clienti, Huawei è impegnata a migliorare le esperienze cliente e a creare il massimo valore per gli operatori di telecomunicazioni, le imprese e i consumatori. Gli apparati per reti di telecomunicazioni, i prodotti e le soluzioni IT e i dispositivi smart di Huawei vengono utilizzati in 170 Paesi e regioni. Con un fatturato annuale, nel 2013, pari a 39,6 miliardi di dollari, Huawei si è posizionata al 285esimo posto nella classifica Global Fortune 500.