Comunicato stampa

I test e i benchmark di Enterprise Strategy Group confermano le doti della piattaforma software per la virtualizzazione dello storage di DataCore

FORT LAUDERDALE, Fla. – 21 aprile 2011 – DataCore Software, azienda leader nella fornitura di software per la virtualizzazione dello storage, ha annunciato i risultati di una completa serie di test pratici finalizzati alla valutazione delle prestazioni realizzata sul suo prodotto SANsymphony-V R8 dal team di Laboratorio di Enterprise Strategy Group (ESG), una delle più importanti aziende di consulenza e analisi.

L’impatto di DataCore sulle prestazioni è stato incredibile in tutti i parametri presi in considerazione,” ha detto Tony Palmer, Senior Engineer and Analyst degli ESG Lab. “Ancora più impressionante è stato notare come SANsymphony-V semplifichi la gestione e consenta allo storage del data center, con altrettanta facilità, di aumentare la sua resilienza. Con un singolo clic del mouse viene messa a disposizione la capacità disco, e i normali passi necessari per configurare, ottimizzare e impostare i migliori percorsi per l’elevata disponibilità, sempre a rischio di errore, vengono magicamente realizzati in automatico.”

Gli ESG Lab hanno riassunto i risultati del test come segue: “Gli ESG Lab sono fermamente convinti che qualunque struttura desideri trarre beneficio dall’implementazione di un progetto di virtualizzazione dovrebbe valutare attentamente il software per la virtualizzazione dello storage DataCore SANsymphony-V R8; è solido, flessibile e reattivo, e offre grande valore in termini di utilizzo, economicità, tempi di risposta più veloci, elevata disponibilità e semplicità di amministrazione.”

Il Validation Report completo degli ESG Lab può essere scaricato dall’indirizzo DataCore Software – FEATURED ANALYST REPORTS.

Potente, intuitivo e automatizzato

Gli ESG Lab hanno rilevato che il software “è molto veloce e semplice da impostare e gestire” e che utilizzandolo “la virtualizzazione dello storage è stata intuitiva e senza alcun genere di complicazioni“. Gli li analisti di ESG hanno infatti configurato in pochi minuti un ambiente SANsymphony-V a elevata disponibilità in grado di offrire storage alle macchine virtuali. “Il volume è stato reso disponibile tramite il thin provisioning, completo di mirroring per l’elevata disponibilità e con percorsi alternativi alle risorse di storage senza che si rendesse necessario l’intervento di un amministratore. Gli ESG Lab sono rimasti molto colpiti dalla velocità, dalla semplicità e dalla completezza della configurazione.

Il software SANsymphony-V permette ai data center di utilizzare gli apparati e i tradizionali dispositivi di storage esistenti per ottenere un ambiente di storage condiviso solido e reattivo necessario a supportare ambienti IT virtuali altamente dinamici. Questo approccio si pone all’opposto di quello, costoso, di tipo “elimina e sostituisci” che viene di norma proposto per supportare i progetti di virtualizzazione di desktop e server. Nelle loro analisi, gli ESG Lab hanno verificato che il software DataCore SANsymphony-V può essere implementato per offrire a costi accessibili una virtualizzazione dello storage semplice da configurare e con prestazioni migliorate, in grado di fornire adeguata scalabilità e accelerazione delle prestazioni ad applicazioni e server virtualizzati.

Le imprese hanno sempre dovuto far fronte a un sottoutilizzo dei server dei loro data center,” ha continuato Palmer. “La virtualizzazione le aiuta a consolidare i dati riducendo il numero dei server utilizzati e lasciando quelli che rimangono come pool di risorse da sfruttare quando necessario. Adesso le imprese stanno rivolgendo la loro attenzione verso lo storage, e DataCore può offrire loro delle risposte.

SANsymphony-V offre valore elevato, innovazione e prestazioni più elevate

Il Validation Report degli ESG Lab su DataCore SANsymphony-V ha anche specificamente sottolineato che:

  • Le prestazioni sono migliorate in modo significativo per ogni carico di lavoro, ma in particolare sul fronte del File Server (sei volte più veloce) e su quello di Exchange 2007 (cinque volte più veloce).
  • Con un solo clic del mouse, tramite thin provisioning, gli ESG Lab sono stati in grado di rendere disponibile a un server Windows un disco virtuale da 1TB con prestazioni ottimizzate, completamente protetto e con mirroring sincrono. Il tutto in meno di un minuto.
  • La migrazione e l’importazione di dischi fissi da un server fisico di produzione al pool di dischi virtuale sono state veloci e prive di complicazioni. Il software per la virtualizzazione dello storage di DataCore ha garantito una transizione trasparente da un’infrastruttura fisica a un’infrastruttura virtuale, incrementando al contempo prestazioni e disponibilità.
  • Il mirroring sincrono di DataCore ha offerto agli host accesso continuo ai dischi virtuali anche durante il fermo di uno dei nodi, senza ripercussioni sul funzionamento del sistema ed evitando interruzioni del servizio.
  • La Protezione Continua dei Dati (CDP) di DataCore è stata semplice da configurare e anche da utilizzare, permettendo di riportare il sistema a uno specifico momento temporale senza imporre la creazione di snapshot multiple.
  • La replicazione remota asincrona di DataCore è stata altrettanto semplice da configurare; la compressione e lo streaming multiplo hanno portato a un raddoppio della velocità di trasferimento dati su un collegamento T1 simulato.

Il risultato dei test condotti dagli ESG Lab conferma senza dubbio alcuno la value proposition che speravamo di raggiungere con SANsymphony-V, ovvero la possibilità di definire un’infrastruttura di storage condiviso indispensabile per gli ambienti IT virtuali a costi accessibili,” ha detto Alex Earhard, Product Manager di SANsymphony-V in DataCore Software. “Offrendo una virtualizzazione dello storage a elevata disponibilità che moltiplica le prestazioni di ciò che già esiste possiamo risolvere quel grande problema che porta molti degli attuali progetti di virtualizzazione di server e desktop allo stallo.”

Maggiori informazioni e il report completo si trovano all’indirizzo https://www.datacore.com/resources/?type=casestudy.

Informazioni su DataCore Software
DataCore Software è il principale fornitore di software per la virtualizzazione dello storage. La sua piattaforma per un’infrastruttura software consente di superare l’enorme problema costituito dallo stallo dei progetti di virtualizzazione causato dalle barriere create dallo storage, che rendono la virtualizzazione troppo complessa e troppo costosa da implementare. Maggiori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.datacore.com.

# # #

DataCore e il logo DataCore e SANsymphony sono marchi o marchi registrati di DataCore Software Corporation. Altri prodotti, nomi di servizi o loghi DataCore citati in questo documento sono marchi di proprietà di DataCore Software Corporation. Tutti gli altri prodotti, servizi o nomi di aziende citati sono marchi appartenenti ai rispettivi proprietari.

Ufficio Stampa Italia
Cynthia Carta Adv.
Via Monte Rosa, 74 – 20149 Milano
Tel 02 45484666 – Fax 0245484685 Mob 3385909592
Mail: ccarta@kprglobal.comcyncarta@cynthiacartaadv.it
www.cynthiacartaadv.it

DataCore
MarcoFrigerio
Regional Manager Italia
marco.frigerio@datacore.com

Joerg Schweinsberg
Channel Manager EMEA
joerg.schweinsberg@datacore.com

Iris Hatzenbichler
Marketing & Operations Manager EMEA
Iris.Hatzenbichler@datacore.com