DataCore™ ONE Vision

La potenza del software-defined storage rompe i silo e sconfigge le dipendenze hardware, consentendo all'IT di rendere lo storage più intelligente, più efficiente e più semplice da gestire

È arrivato il momento per l'IT di mantenere la promessa del software-defined storage: una piattaforma unificata per semplificare e ottimizzare i tier di storage primario, secondario e di archiviazione, gestiti da un'unica dashboard di analisi predittiva.

Il mondo sta diventando software-defined

L'evoluzione dell'infrastruttura IT: dal bare metal alla virtualizzazione, dal cloud al software-defined

I benefici dell'infrastruttura software-defined di DataCore

  • Libertà. Astrazione dall'hardware, nessun "lock-in"
  • Flessibilità. Evolve la tua architettura tramite software
  • Integrazione. Nessun silo, massimo sfruttamento
  • Disponibilità. Flessibilità su architetture zero-downtime
  • Intelligenza. Ottimizzazione di sistemi nuovi ed esistenti

È indubbio che il futuro dell'IT sia software-defined

Rispetto alla capacità di calcolo, in questa evoluzione lo storage è rimasto indietro. Grazie agli ultimi avanzamenti tecnologici e alla maturità del mercato, è arrivato il momento per l'IT di sfruttare ampiamente il software-defined storage.

La visione di DataCore per il Software-Defined Storage

DataCore ONE

Comando e controllo unificati su più tier e tecnologie di storage

Un set di dispositivi di storage coerente

Gestione centralizzata

  • Dashboard intelligente basata su cloud che sfrutta dati telemetrici
  • Informazioni dettagliate immediatamente fruibili, analisi predittiva, suggerimenti
  • Migliora lo stato di salute e le prestazioni, riduce i downtime e fa risparmiare denaro

Flessibilità per evolversi e adattarsi

  • L'infrastruttura software-defined permette all'IT di farsi trovare pronta per il futuro
  • Utilizzabile nei data center HCI e SAN, così come in scenari ROBO (uffici remoti/filiali) e di edge computing
  • Migrazioni senza interrompere l'erogazione dei servizi ed evoluzione autogestita tra modelli di deployment

Se puoi scegliere, tieni l'IT sotto controllo

  • Nessun lock-in imposto da hardware, produttori o architetture, nessun ciclo triennale, nessun silo
  • Implementabile nel cloud, come software su server x86 scelti da te, o su appliance a uso specifico
  • Licenze disponibili in abbonamento o in versione perpetua

L'IT funziona meglio con il Software-Defined Storage

Mai più silo primari, secondari e di archiviazione

È quasi il 2020. Non sarebbe ora di avere storage più intelligente? Il settore è ancora dominato da un'impostazione mentale basata sull'hardware, con i dati bloccati in sistemi monolitici e proprietari. È giunto il momento d potenziare l'IT con il software-defined storage per ottenere una piattaforma di storage più intelligente, potente e flessibile, capace di unificare i differenti tier e tecnologie di storage per tenere l'IT sotto controllo.

Un modo più smart di gestire tutta l'infrastruttura di storage

DataCore™ Insight Services (DIS) dispone di un pannello di controllo che sfrutta dati telemetrici e apprendimento collettivo ispirato dall’esperienza di migliaia di clienti per identificare i problemi nelle fasi iniziali e offrire raccomandazioni in merito alle best practice e informazioni dettagliate immediatamente fruibili. Eseguendo le azioni suggerite è possibile prevenire i problemi, ottimizzare le prestazioni e tenere sotto controllo tutto lo storage.

I servizi dati unificati migliorano e semplificano lo storage

Il crescente set di servizi dati comprende mirroring sincrono e asincrono, cloning e snapshot, protezione continua dei dati, accelerazione delle prestazioni e caching intelligente, thin provisioning, auto-tiering, crittografia AES-256 bit e molto altro. Questi servizi supportano in modo coerente tutte le tecnologie di storage, indipendentemente da produttore o architettura.

La filosofia software-defined mette l'IT sotto controllo

Scelta e flessibilità. Si può implementare su server nuovi o esistenti, su appliance pronte all'uso o nel cloud. Le licenze sono disponibili in abbonamento o in versione perpetua. Lo storage può essere implementato come SAN, in una configurazione iperconvergente o in un mix delle due. Blocchi. file o oggetti. Host bare metal, virtuali o container. Connessioni Fibre Channel, iSCSI e LAN. On-premise o nel cloud. Pool Flash, SSD e HDD. Liberati dalle limitazioni dell'hardware con un'architettura software-defined.

L'approccio DataCore ONE vede un modello unificato per lo storage primario e secondario che mira a bilanciare prezzo, prestazioni e gestione di sistema con la semplicità della scalabilità orizzontale di storage modulare basato su HCI.

Steven Hill, Liam Rogers 451 Research
Taneja Group

They’re serious about pushing toward the future, with the new CEO, new brand, new pricing model and this push to fulfill more of the software-defined stack down the road, adding more long-term archive type storage.

Jeff Kato Taneja Group

DataCore, the SANsymphony supplier, has gone supersonic, launching a hyperconverged appliance, cloud-based predictive insights and a subscription licensing scheme.

Chris Mellor Blocks & Files

Today, the company is announcing a series of measures designed to highlight its vision of software-defined storage, and how it intends to make DataCore a dominant player in the space.

Mark Cox ChannelBuzz

Iniziamo mettendo la pietra angolare del data center software-defined di nuova generazione