icona eroe funzionalità mirroring sincrono

Mirroring sincrono

Goal: zero downtime, zero touch failover

Data Mirroring for High Availability

DataCore offre una soluzione per l'elevata disponibilità di livello enterprise progettata per evitare che indisponibilità di dispositivi e sito interrompano l'accesso al flusso di informazioni critiche. L'obiettivo è quello di arrivare a un failover "zero-downtime, zero-touch" per massimizzare la business continuity.

Questo software capace di rivoluzionare i costi, già collaudato in oltre 10.000 deployment in tutto il mondo, esegue costantemente il mirroring dei dati ad alta velocità tra siti geograficamente separati. Mantiene sincronizzate copie in modalità active-active anche utilizzando diverse tipologie di storage a ciascun capo. I cluster locali e quelli estesi a livello metropolitano percepiscono le copie indipendenti in mirroring come singoli set di dati, contemporaneamente raggiungibili da qualsiasi location attraverso percorsi ridondanti.

Reduce Storage-Related Downtime and Costs

Quando dei problemi impediscono alle applicazioni di raggiungere i dati presenti in una location, si attiva istantaneamente e automaticamente il failover sulla copia in mirroring, senza interruzioni e senza la necessità di realizzare script o di intervenire manualmente. Allo stesso modo, dopo che la causa del problema è stata eliminata, l'automazione integrata si occupa della risincronizzazione e di eseguire il failback alla normale operatività.

The comprehensive solution brings a common, integrated approach to continuous availability across the variety of applications, operating systems, hypervisors and storage hardware in place today and those to come in the future. Unlike competing products, DataCore works with the widest choice of storage devices, ranging from popular external arrays to direct-attached storage inside servers. Using existing and/or different storage devices on each side allows companies to avoid the expense of buying additional storage hardware.

I clienti di DataCore intervistati dalla società indipendente di ricerche TechValidate riferiscono che questa soluzione è in grado di prevenire il 100% dei downtime legati allo storage, pianificati e non. E per molti di loro questo accade da oltre 8 anni. Inoltre, registrano anche una riduzione fino al 75% dei costi di storage necessari a ottenere la business continuity.

Diagramma del mirroring sincrono active-active
Copie active-active dei dati in mirroring sincrono ad alta velocità tra location fisicamente separate. Rispetto ad alternative concorrenti, per il failover, la risincronizzazione e il failback non servono né interventi manuali né la realizzazione di script.

Le principali funzioni

  • Massimizza l'uptime con failover e ripristino zero-touch per una elevata disponibilità di livello enterprise
  • Esegue il mirroring sincrono dei dati ad alta velocità tra location fisicamente separate
  • Per il failover, la risincronizzazione e il failback non servono né interventi manuali né la realizzazione di script
  • Evita che l'indisponibilità di dispositivi e sito, pianificata e non, porti a interruzioni dell'operatività aziendale
  • Enables uninterrupted data accessibility from application and/or server clusters even during the loss of an entire site
  • Le copie in mirroring active-active su siti geograficamente separati appaiono ai cluster locali e metropolitani come dischi condivisi su percorsi ridondanti
  • Supporta gli array di storage eterogenei esistenti e il direct-attached storage
  • Offre la semplicità di nodi completamente autonomi operanti in una griglia ridondante N+1, senza la complessità, i limiti e i costi aggiuntivi di dispositivi di storage organizzati in cluster
  • Già collaudato in oltre 10.000 deployment in tutto il mondo

Iniziamo mettendo la pietra angolare del data center software-defined di nuova generazione