Maggiori prestazioni e consolidamento più spinto grazie al software per l’I/O Parallelo di DataCore

DataCore, azienda leader nel Software-Defined Storage e nelle soluzioni per SAN virtuali iper-convergenti, in occasione di Cloud Expo Europe presenterà le ultime evoluzioni delle sue soluzioni per il Software-Defined Storage. La più importante è il nuovo software di DataCore per l’I/O Parallelo adattativo, che moltiplica le prestazioni dei sistemi virtualizzati e iper-convergenti grazie ai processori multipli. Il nuovo software permette anche di incrementare il consolidamento e la riduzione dei costi ‘facendo di più, velocemente, e con meno risorse’. Maggiori informazioni sull’I/O Parallelo di DataCore sono disponibili qui: Perché comprare 10 server quando ne bastano 2? (in inglese).

Inoltre, DataCore presenterà i Virtual Volume (VVOL) universali, un nuovo vSphere Wizard per l’implementazione rapida di sistemi iper-convergenti e la certificazione SAP HANA®, oltre a esporre in anteprima un’appliance iper-convergente realizzata insieme a Fujitsu.

Il software per l’I/O Parallelo adattivo di DataCore
I visitatori potranno ottenere le prime informazioni sul nuovo software per l’I/O Parallelo adattativo di DataCore™. Questa tecnologia consente per la prima volta di elaborare in modo adattativo e parallelo le operazioni di I/O tramite i processori multi-core. I benefici in termini di prestazioni, soprattutto nei carichi di lavoro che prevedono una forte componente di elaborazione dei dati – come nell’OLTP, nelle analisi in tempo reale, nei sistemi di Business Intelligence e Data Warehouse e nei database SQL, SAP e Oracle – sono enormi, tali da moltiplicare i risultati precedenti. Grazie alla nuova tecnologia di I/O parallelo di DataCore, può essere aumentata la densità delle macchine virtuali nei sistemi iper-convergenti, portando la riduzione dei costi a livelli senza precedenti.

L’integrazione avanzata di VMware vSphere con Universal VVOL
DataCore introduce sulle sue piattaforme il supporto ai Virtual Volume (VVOL). Gli amministratori possono mettere a disposizione dischi virtuali attraverso l’interfaccia vSphere partendo da qualsiasi hardware di storage (sottosistemi a disco, batterie di SSD, DAS e così via), anche se questi non supportano i VVOL di VMware. Inoltre, DataCore presenta un vSphere Wizard grazie al quale i sistemi iper-convergenti possono essere impostati e configurati automaticamente sui cluster ESXi con la Virtual SAN di DataCore.

La certificazione SAP HANA
Il SAP Integration and Certification Center (SAP ICC) ha certificato SANsymphony-V come la prima soluzione di virtualizzazione dello storage basata su software per SAP HANA®. Avendo completato con successo i test di interoperabilità come Enterprise Storage Solution, DataCore può da questo momento partecipare attivamente al programma di integrazione dei Data Center di SAP HANA.

Anteprima: l’appliance iper-convergente realizzata con Fujitsu
Dopo il positivo lancio della soluzione di storage basata su software Storage Virtualization Appliance (SVA), Fujitsu e DataCore stanno lavorando insieme allo sviluppo di un’appliance iper-convergente basata su Hyper-V e DataCore™ Virtual SAN. 

Get a Live Demo of SANsymphony

Talk with a solution advisor about how DataCore Software-Defined Storage can make your storage infrastructure modern, performant, and flexible.

Partecipa a una live demo