Cerca
Lingue
2 minuti di lettura

La strategia vincente che passa dai Managed Service Provider: la parola a Netx64

DataCore in Italia cresce. Tanto. E di questo risultato siamo molto fieri. Il merito dei traguardi che abbiamo raggiunto va però condiviso con i nostri partner, che sono fondamentali per ogni passo che abbiamo compiuto e compiremo in futuro. La nostra strategia è infatti interamente basata sul canale, e quindi la strada che abbiamo fin qui percorso è frutto di uno sforzo comune.

Da qualche tempo abbiamo deciso di lavorare insieme anche a chi si propone come Managed Service Provider (MSP), perché siamo convinti che le nostre soluzioni siano particolarmente adatte a chi si trova a gestire numerosi e diversificati tenant. La flessibilità che possiamo garantire con le nostre politiche di licenza, unità alla oggettiva validità delle nostre soluzioni di software-defined storage e software-defined object storage, soddisfa perfettamente le esigenze di chi offre i propri servizi a numerosi clienti.

Il numero dei partner DataCore aumenta mediamente del 20 per cento all’anno e con gli arrivi più recenti oggi la società vanta 23 MSP, 20 Gold Partner e 150 rivenditori.

Un anno fa il grande passo

Oggi vogliamo dare il benvenuto a un nuovo Managed Service Provider. Si tratta di Netx64, un’azienda con sede nel territorio vicentino, che già da alcuni anni lavora insieme a noi e che l’anno scorso ha deciso di fare il grande passo e diventare MSP. La società opera principalmente nel Veneto, dove gestisce clienti delle dimensioni più varie, da realtà piccolissime fino a multinazionali con sedi sparse per il mondo.

A Enrico Zocca, co-titolare dell’azienda insieme a Diego Dalla Riva, il compito di presentare le attività di Netx64.

“Ci siamo sempre concentrati sugli aspetti infrastrutturali, partendo dalle classiche soluzioni di server e storage. Grazie all’opportunità offertaci dal distributore Ready Informatica, abbiamo avuto modo di approfondire le peculiarità del mondo DataCore e garantire alle aziende una copertura completa su tutte le tematiche legate all’IT, che spaziano dall’assistenza informatica degli utenti fino alla sicurezza dei dati.

Già dalla prima analisi tecnica del prodotto sono emerse le potenzialità che hanno fortemente motivato il nostro team a conseguire la certificazione, per poi lanciarci su progetti che si sono rivelati, in alcuni casi, molto concorrenziali. L’ottimo rapporto qualità/prezzo ci ha messi nelle condizioni di fornire ai clienti un prodotto ‘cucito su misura’ aiutandoci a entrare in un mercato nuovo. Siamo infatti riusciti a soddisfare esigenze molto specifiche dei nostri clienti offrendo alte prestazioni a costi contenuti, adatte a tutti i tipi di installazioni, anche alle più piccole.”

Enrico Zocca
Netx64 Srl

La spinta (positiva) di DataCore

Ma tutto questo non funzionerebbe se i clienti alla fine non si convincessero della bontà del progetto.

“Netx64 individua le soluzioni che ritiene più adatte e le propone ai responsabili IT delle aziende, con lo scopo di definire congiuntamente il canale di servizio ideale. In questo, DataCore ha generato l’entusiasmo di tutto il management.

Nella nostra crescita abbiamo gestito le configurazioni più disparate, anche in realtà di piccole dimensioni, e questo ci ha portati a sposare pienamente la filosofia del software-defined storage; da qui la decisione presa lo scorso anno di diventare partner MSP di DataCore. Oggi orientiamo il cliente verso soluzioni as-a-service, basate su un canone, che oltre a includere la parte relativa all’infrastruttura prevede anche altri servizi. Attraverso un nostro data center, abbiamo inserito nell’offerta anche soluzioni di sicurezza e backup in cloud. In due parole, DataCore è stato fondamentale per innovare il vecchio concetto di infrastruttura”.

Enrico Zocca
Netx64 Srl

Come convinciamo il cliente a scegliere DataCore

Certo, parlare di una soluzione come SANsymphony a un cliente o a un prospect che non la conosce non è sempre facile. Bisogna trovare la chiave per sfruttare al meglio l’apertura mentale che spesso chi abbiamo di fronte ci mostra.

“Quando parliamo con nuovi potenziali clienti partiamo dal concetto di iperconvergenza, anche se nel caso di DataCore questo è solo uno degli aspetti tecnologici”, afferma Zocca.

“Da questo spunto illustriamo poi le molteplici peculiarità, parliamo del parco installato e chiediamo ad altri nostri clienti di mostrare le loro installazioni, anche attraverso qualche demo. Con questo modus operandi dimostriamo il buon rapporto qualità/prezzo e le performance che si possono ottenere.

Al cliente piace l’idea di avere una soluzione con uno storage di dimensioni tarate su una piccola/media infrastruttura che però, come funzionalità, è a livello enterprise. Normalmente dovrebbe accontentarsi di un sistema entry-level, invece con DataCore riusciamo a dimensionare così bene tutte le varie componenti hardware che alla fine si ottiene una soluzione di ben altro livello”.

Enrico Zocca
Netx64 Srl

Valore aggiunto: flessibilità

Agli MSP, e quindi anche a Netx64, quello che piace di DataCore è anche la gestione estremamente flessibile delle licenze. Enrico Zocca lo conferma con un esempio concreto.

“Un cliente ha esposto l’esigenza di poter avere quattro terabyte in più di capienza, e noi siamo stati in grado di rispondere positivamente in tempo reale. Cosa che con altre soluzioni è di difficile realizzazione. Spesso il prodotto nasce con una certa configurazione, che deve rimanere invariata fino alla fine. Per aggiungere capienza bisogna fare un percorso articolato e ostico che si traduce, nella maggior parte dei casi, in costi elevati. Con DataCore è tutto molto più trasparente e veloce, e questo per noi rappresenta un valore aggiunto”.

Grazie alla partnership con DataCore, Netx64 non ha solo ampliato le proprie competenze, aprendosi così a un nuovo mercato, ma ha concretamente aumentato il suo giro d’affari. Al momento sono 25 le nuove installazioni realizzate sulla nostra piattaforma, e altre stanno per arrivare.

L’abbinata tra DataCore e i suoi Managed Service Provider ancora una volta si è rivelata vincente!
Per maggiori informazioni puoi consultare il nostro sito dove spieghiamo Perché diventare partner DataCore.

Soluzioni di storage dei dati per ogni esigenza IT

Parla con un solution advisor per scoprire come il Software-Defined Storage DataCore può rendere la tua infrastruttura di storage moderna, performante e flessibile.

Iniziamo