Cerca
Lingue

Object storage

Storage scalabile e conveniente per l'archiviazione dei dati a lungo termine e il content delivery

Gestisce i dati non strutturati on-premises su larga scala con accesso distribuito. Archivia e protegge i dati "freddi", i backup e i file multimediali su object storage utilizzabile con S3.

Che cos'è l'object storage?

L'object storage, conosciuto anche come storage basato sugli oggetti, è un'architettura di archiviazione dati progettata per gestire i dati non strutturati su larga scala. Mentre lo storage a blocchi suddivide i dati in blocchi con identificatori univoci e i file system gestiscono i dati gestendo i file in modo gerarchico, l'object storage memorizza i dati come oggetti. Ciascun oggetto, che funge da repository di dati indipendente self-contained, ha tre componenti: un identificativo unico globale utilizzato per indirizzare l'oggetto, i metadati e i dati veri e propri (definiti come payload o dati raw). I metadati contengono informazioni sul payload, ma possono anche contenere dati di sistema quali policy di protezione o metadati personalizzati.

What is Object Storage: object ID, metadata and data

I dati vengono memorizzati come unità autonome e modulari chiamate oggetti

Gli oggetti sono memorizzati con un sistema organizzativo "flat", senza cartelle o strutture gerarchiche solitamente utilizzate in un file system. Analogamente a una coppia di valori chiave nei database, l'object storage utilizza l'identificatore univoco (chiave) di ogni oggetto in riferimento al payload dei dati (valore). I metadati specifici di ciascun oggetto sono personalizzabili e possono includere attributi definiti dall'utente che contribuiscono a semplificare ricerca, query, indicizzazione e analisi dei file.

Object storage creates namespaces that provide an easy way to access the data stored as objects. Typically, in an object storage cluster, a global namespace forms a single logical access portal for users and applications. Object storage allows data to be accessed through a variety of protocols including S3, HTTP, NFS, and SMB.

Secondo IDC, entro il 2025 l'80% di tutti i dati nel mondo sarà non strutturato. Questo consente di scegliere se archiviare tutti questi dati nel file storage o nell'object storage. L'object storage viene solitamente preferito al file storage quando i dati devono essere conservati in un archivio per un lungo periodo di tempo, come nel caso di dati freddi/inattivi, backup e repliche, dati di conformità, dati analitici, file multimediali, ecc. L'object storage è significativamente più conveniente e scalabile rispetto a quello basato su blocchi e file e viene tipicamente implementato on-premises, come cloud privato o usando un modello pay-per-use su servizio cloud pubblico.

La valutazione delle soluzioni di object storage

Con Eric Burgener di IDC e gli esperti di object storage di DataCore Guarda il webinar

Le funzionalità chiave dell'object storage

scalabilità

Scalabilità

Uno dei motivi principali per cui le organizzazioni utilizzano l'object storage è la sua scalabilità senza precedenti. I cluster di object storage possono essere scalati da Terabyte a Exabyte e sono in grado di memorizzare miliardi di file accessibili da milioni di utenti. Invece di memorizzare i file utilizzando un file system, i documenti vengono memorizzati come oggetti in un namespace "flat".

Disaccoppiando la gestione dei file dalla gestione dei blocchi di basso livello, ogni disco presente nel cluster di object storage partecipa al namespace e i servizi dati vengono organizzati in livelli superiori. Questo livello di separazione offre un'eccellente gestibilità su larga scala. Inoltre, la gestione estensibile dei dati basata sui metadati semplifica l'accessibilità alle informazioni. Questo rende l'object storage praticamente senza limiti nella gestione di qualsiasi quantità di dati.

accesso distribuito

Accesso distribuito

L'object storage consente l'accesso ai contenuti da parte di utenti e applicazioni tramite vari protocolli e metodi di accesso, tra cui S3/HTTP, NFS, SMB e REST API. L'accesso distribuito consente a più utenti in posizioni diverse di accedere contemporaneamente ai file.

Se un utente ha bisogno di eseguire una modifica a livello di oggetto, invece di modificare quello esistente ne verrà creata una nuova versione.  Il numero di versioni degli oggetti che è possibile creare è spesso configurabile dall'amministratore. È inoltre disponibile una funzionalità aggiuntiva di blocco degli oggetti basata su policy che impedisce la modifica di un oggetto o di un gruppo di oggetti per un determinato periodo o a tempo indeterminato. Questo livello di flessibilità su accesso, modifica e blocco consente un vero accesso distribuito agli utenti finali e un perfetto controllo agli amministratori.

metadati personalizzati

Metadati personalizzati

Nelle soluzioni di object storage, i metadati memorizzano le informazioni sui dati e vengono utilizzati per il loro recupero e la governance. L'object storage consente agli utenti di aggiungere informazioni ai metadati di un file utilizzando un qualsiasi numero di attributi personalizzati.

Questo semplifica la ricerca, l'indicizzazione e l'analisi dei contenuti. I metadati possono essere utilizzati anche per impostare policy a livello di oggetto o di bucket che definiscono come proteggere e archiviare i dati.

durabilità dei dati

Durata dei dati

Mentre la disponibilità dei dati si riferisce ai tempi di uptime del sistema, la durata dei dati si focalizza sulla loro protezione a lungo termine. Le soluzioni di object storage offrono potenti funzionalità di protezione dei dati per garantirne la durata nel tempo ed eliminare i "single point of failure".

  • La replica dei dati su uno o più nodi garantisce che le copie vengano replicate in modo sincrono o asincrono all'interno del sistema o esternamente su un sito di DR (Disaster Recovery). In caso di problemi, il sistema di object storage creerà automaticamente copie aggiuntive in base alla policy definita per mantenere la ridondanza dei dati. In caso di problemi al sito, le copie dei dati vengono recuperate anche dal sito di DR.
  • Erasure coding combines data with parity information and then segments and distributes it across the object storage cluster. In the event of data loss, data is immediately rebuilt from erasure-coded segments and restored to its original state.
immutabilità

Immutabilità

This is the capability of the object storage platform to make objects immutable, i.e., not able to be deleted or modified. Immutability helps preserve records and maintain data integrity. When a user tries to edit a file, a new object version gets created and the original object is preserved as-is.

In caso di minaccia (per esempio un attacco ransomware) o di eliminazione accidentale o sovrascrittura dei dati, gli amministratori possono facilmente eseguire il rollback dei dati originali. Le normative di conformità richiedono inoltre che i dati vengano memorizzati su supporti non cancellabili e non riscrivibili e che ai file vengono applicati per periodi di tempo specifici dei "blocchi legali". L'immutabilità aiuta a soddisfare tutti questi requisiti e rende l'object storage conforme allo standard WORM (Write-Once-Read-Many).

gestione intelligente dei dati

Gestione intelligente dei dati

Uno dei principali impieghi tipici per l'object storage è come archivio economico; tuttavia, è molto più di uno storage “cheap and deep”. L'object storage può aiutare a gestire il ciclo di vita dei dati, dalla creazione alla modifica, eliminazione, accesso, collaborazione e protezione. L'object storage supporta la creazione di copie dei dati attraverso la replica, il blocco e la crittografia dei file, la protezione dall'eliminazione, l'applicazione di controlli di accesso, la ricerca di file con metadati avanzati, l'integrazione con le applicazioni tramite REST API e altro ancora.

Alcune soluzioni di object storage consentono lo streaming dei contenuti direttamente dal layer di storage senza doverli scaricare su un repository locale. Di solito, un'intuitiva interfaccia utente funge da portale di contenuti per consentire agli utenti di accedere ai file tramite Internet. In questo modo si amplia il tipico impiego dell'object storage, trasformandolo da semplice archivio a piattaforma completa per la gestione e la distribuzione di contenuti.

multi-tenancy

Multi-tenancy

A multi-tenant object storage architecture can be used to share resources across a cluster with multiple tenants (internal users or external subscribers). This is a popular implementation by service providers who are hosting storage resources for their clients from a centralized and shared storage cluster – either in a public cloud or private cloud. Tenants are given different levels of access permissions and controls to access data based on their level of subscription. Even within an organization, when different departments need to store and protect their data based on specific policies, they can adopt a multi-tenant deployment within their data center.

Tra le caratteristiche principali dell'object storage multi-tenancy ci sono:

  • Integrazione con soluzioni di gestione dell'identità come i sistemi AD e LDAP per implementare controlli di accesso e policy di sicurezza
  • Limiti e quantificazione della capienza utilizzata per consentire la definizione e la gestione delle modalità d'uso da parte di tenant diversi
  • Funzionalità di auditing e reporting per aiutare i service provider a gestire fatturazione e account
  • Opzioni self-service per l'utente finale per consentire la gestione a livello di tenant dei dati con controlli di accesso granulari, autorizzazioni utente, limiti, ecc.

Test delle prestazioni dell'object storage

Utilizzando l'ambiente
Super Data Cluster del Science and Technology Facilities Council

SCARICA IL WHITE PAPER

Gli impieghi tipici più diffusi dell'object storage

soluzioni per media ed entertainment

Media & Entertainment

A content-focused platform enabling secure rich media and digital asset file distribution, access, and tape replacement

high performance computing

High-Performance Computing

Storage S3 multi-tenant che semplifica la collaborazione e accelera il time-to-discovery

soluzioni per lo storage dei dati sanitari

Sanità

Archiviazione scalabile di immagini mediche e gestione delle cartelle cliniche dei pazienti

IT enterprise

Enterprise IT

Una piattaforma di storage secondario per eliminare i silos di storage e gestire la crescita dei dati non strutturati

soluzioni di cloud storage

Cloud Storage

Efficienza operativa e del flusso di lavoro per lo storage di dati su cloud privato, pubblico e ibrido

soluzioni di storage dei dati per la pubblica amministrazione

Pubblica amministrazione

Salvaguarda i dati, ne assicura l'integrità e soddisfa i requisiti di conformità

Le differenze tra block, file e object storage

Let’s look at some of the key differences between the architecture, characteristics, and applicability of block storage, file storage, and object storage.

Storage a blocchiFile StorageObject storage
:Ideale perBlock storage:Dati con elevato numero di transazioni, applicazioni a bassa latenza, database e workload VMFile storage:File sharing e collaborazione distribuiti, file system scalabileObject storage:Accesso, delivery e archiviazione di contenuti distribuiti
:Come vengono memorizzati i datiBlock storage:Dati suddivisi in blocchi all'interno di tracce e settori del discoFile storage:File organizzati in cartelle con directory/percorsoObject storage:Oggetti self-contained
:Struttura dei datiBlock storage:Volume, LUNFile storage:GerarchicamenteObject storage:Chiave/Valore
:Protocolli più diffusi utilizzati per l'accesso ai datiBlock storage:iSCSI e Fibre ChannelFile storage:NFS e SMBObject storage:S3, HTTP, NFS, SMB, REST API
:Supporto ai metadatiBlock storage:NoFile storage:Sì, metadati fissi del file system. Memorizzati separatamente dal fileObject storage:Sì, metadati personalizzati. Memorizzato con l'oggetto stesso.
:Supporto al namespaceBlock storage:NoFile storage:Object storage:
:PrestazioniBlock storage:Molto elevateFile storage:ElevateObject storage:Elevate (ottimizzate per il throughput)
:ScalabilitàBlock storage:Relativamente bassaFile storage:ElevateObject storage:Molto elevata
:CostoBlock storage:Molto elevateFile storage:ElevateObject storage:Bassi

Benefits of DataCore Swarm Object Storage

DataCore Swarm è una soluzione di object storage on-premises che semplifica radicalmente la capacità di gestire, memorizzare e proteggere i dati consentendo l'accesso S3/HTTP/NFS/SMB a qualsiasi applicazione, dispositivo o utente finale. Swarm trasforma l'archivio dati in una libreria di contenuti flessibile e immediatamente accessibile che consente flussi di lavoro remoti, accesso on-demand e scalabilità massiccia.

Swarm provides a platform for data protection, management, organization, and search at enterprise scale. You no longer need to migrate data into disparate solutions for long-term preservation, delivery, and analysis. Consolidate all files on Swarm, find the data you are looking for quickly, and reduce total cost of ownership by continuously evolving hardware and optimizing resources.

Consumatori

  • Utenti finali
  • Applicazioni & servizi web
  • Dispositivi

Metodi di accesso

Operatività & Approfondimenti

  • Controllo e misurazione
    dell'utilizzo e delle quote
  • Gestione
    dell'identità
  • Delega
    & Self-service
  • Grafici storici
    & in tempo reale
  • Grafici su stato di salute & prestazioni
  • Orchestrazione

Servizi di gestione dati & infrastruttura

Comando & controllo

  • Console
  • REST API
  • Metadati
    personalizzabili
  • Amministrazione
    granulare

Qualsiasi mix di supporti di storage, qualsiasi mix di server x86

  • HDD
  • SSD

*L'ACCESSO NFS È SUPPORTATO TRAMITE SWARMFS. **L'ACCESSO SMB È SUPPORTATO TRAMITE DATACORE FILEFLY.

Iniziamo con Swarm, il Software-Defined Object Storage