La compatibilità con l'hypervisor

Il software-defined storage di DataCore

I software SANsymphony™ e DataCore™ Hyperconverged Virtual SAN mettono a disposizione di tutti i più diffusi hypervisor (piattaforme per la virtualizzazione dei server) dischi virtuali (LUN di block storage) che utilizzano unità disco standard con settori da 512 byte o 4Kbyte. Tra questi ci sono:

Questi hypervisor accedono ai dischi virtuali utilizzando protocolli SAN come iSCSI, Fibre Channel e Fibre Channel over Ethernet.

Software DataCore che gira su una Macchina Virtuale (VM) – I software DataCore SANsymphony e Hyperconverged Virtual SAN possono girare anche su sistemi operativi Windows ospitati su macchine virtuali (VM) su uno qualsiasi di questi hypervisor.

Software DataCore che gira su Hyper-V – I software DataCore SANsymphony e Hyperconverged Virtual SAN software possono girare direttamente anche su sistema operativo Windows Server nella partizione root (principale) senza occupare una VM Hyper-V.

Software DataCore che gira su Windows Server – I software DataCore SANsymphony e Hyperconverged Virtual SAN possono anche girare direttamente su server fisici Windows senza bisogno di un hypervisor. A volte questa situazione viene definita "macchina bare metal".

Iniziamo mettendo la pietra angolare del data center software-defined di nuova generazione